centro-elaborazione-dati

Centro Elaborazione Dati

Nel Centro Elaborazione Dati, CED, (in inglese Data Center/DC )  vengono ospitate e gestite apparecchiature elettroniche atte ad erogare servizi informatici aziendali; I CED possono essere dislocati all’interno della azienda stessa oppure strutturati come servizio esterno (conto terzi) offerto all’azienda dal gestore privato.

Il servizio deve essere garantito 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 per 365 giorni all’anno!

Ciò comporta strutture progettate secondo canoni di Efficienza, Sicurezza, Affidabilità elevatissimi.

Nasce quindi la necessità di creare uno standard di riferimento qualitativo e oggettivo denominato Standard TIA-942 che raccoglie le definizioni delle caratteristiche ambientali, tecnologiche, informatiche e che prevede una classificazione secondo quattro livelli TIER.
Perché utilizzare un servizio esterno di Data Center ?
  1. Continuità del servizio
  2. Efficienza
  3. Capacità di Banda Internet
  4. Capacità di Elaborazione scalabile e flessibile
  5. Sicurezza
Come detto i DC assicurano la continuità del servizio e la massima efficienza funzionale di Dispositivi, Sistemi e Servizi. Garantiscono infatti una capacità di banda Internet generosa, stabile e ridondata, una capacità di elaborazione scalabile e flessibile.

I DC garantiscono, inoltre, sicurezza operativa realizzata attraverso controlli ambientali specifici, quali sistemi di raffreddamento, impianti antincendio e sistemi informatici avanzati.

La sicurezza, uno degli obbiettivi primari di un DC efficiente, significa proteggere i dati e le applicazioni che risiedono nei sistemi informativi aziendali. Le minacce come noi tutti sappiamo. arrivano dalla Rete Internet ad opera di pirati informatici che ad oggi rappresentano una minaccia reale ed in costante crescita; senza sottovalutare l’insorgere di errori provocati da dipendenti interni, solitamente a causa di un non sufficiente aggiornamento sulle procedure in tema di Protezione, Tutela dei dati e Gestione risorse aziendali.
Il garante della Privacy con Dereto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 stabilisce le regole di presidio degli apparati e delle reti di comunicazione elettronica (codice in materia di protezione dei dati personali- art. 4-2c.)
Inoltre i DC per assicurare la massima qualità di fornitura del servizio devono osservare lo Standard ISO/IEC 27001:2013 (Tecnologia delle informazioni – Tecniche di sicurezza – Sistemi di gestione della sicurezza delle informazioni – Requisiti), cioè una norma internazionale riconosciuta che definisce i requisiti necessari per organizzare e condurre un Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni aziendale detto SGSI o ISMS ( dall’inglese Information Security Management System), ed include aspetti relativi alla sicurezza logica, fisica ed organizzativa.

La scelta di ieri delle imprese era di acquistare i sistemi, oggi invece si stanno affermando i modelli di Cloud ibridi e  le previsioni sono che in futuro le aziende affideranno le loro infrastrutture ai Data Center esterni di Operatori specializzati.

Lo sviluppo dei Data Center si basa sempre più sull’erogazione dei servizi con l’utilizzo in modalità self-service e a richiesta.

Lascia un commento