L'importanza degli obiettivi

L’importanza degli obiettivi

Gennaio 2017!

Inizio anno tempo di entusiasmo e voglia di fare!
Sfruttiamo l’energia che ogni ‘ricominciare’ porta con sè per ‘prepararci’.
Sì, cogliere le opportunità non è un caso.

Obiettivi chiari ben definiti ma sopratutto scritti su un foglio o meglio ancora una vision board. Chissà quante volte ve lo hanno detto!
La mia esperienza? Solo positiva.

Avere obiettivi chiari significa creare binari sui quali fare correre la nostra crescita personale.

“Chi non si forma si ferma” è un mantra della moderna formazione tanto abusato, quanto veritiero, o come preferisco dire: chi non si ferma…Torna in dietro!

Non esiste professionalità o percorso personale che resista allo scorrere del tempo senza infondere nuove energie.

Ecco gli obiettivi.

Per indirizzare energie e non disperderle.

Siamo all’inizio del 2017, quale momento più opportuno per prepararsi al meglio per le sfide del nuovo anno?

Dove si trovano gli obiettivi? E le risorse?

Dentro di noi.

Credere fortemente di potere raggiungere i propri obiettivi permette di utilizzare le nostre risorse mentali e psicologiche al ‘top’; credere è per tutti un attività a tempo pieno.

Oggi ho incontrato Alessandra, un’amica e collaboratrice che ha condiviso con me una sua recente esperienza: essere focalizzati e mantenere viva quotidianamente la determinazione aiuta.
Eccome!

Un anno fa con suo marito decidono di ristrutturare casa; di comune accordo stabiliscono di porsi un obbiettivo ambizioso.

I lavori avrebbero dovuto terminare entro Natale 2017 per potere festeggiare in famiglia e nella casa nuova! Si immagina tutto: come doveva essere arredata la casa, come sarebbe stata la tavola apparecchiata in tema natalizio, dove collocare l’albero di Natale e perfino le luci scintillanti ad arricchire ed illuminare l’ingresso.

Il successo è arrivato: l’emozione di una festa trascorsa al tepore degli affetti piu cari. E proprio come se l’era immaginata.

Come dice un grande sociologo, Zygmun Bauman, “la felicità nella vita non consiste nel non avere problemi, ma nel sperimentare la nostra capacità di risolverli”.

Auguro a tutti che il 2017 sia per voi, come per me, un’occasione per ritrovare una nuova armonia tra vita professionale e privata.
Forse questa è la grande sfida del ventunesimo!

Lascia un commento